18
Gen

0

Lasagnette croccanti di rapini

Ingredienti:

Per la pasta fresca all’uovo:
300g farina
3/4 uova

Preparare la pasta fresca all’uovo per la lasagna disponendo sulla spianatoia la farina a fontana e rompervi dentro le uova. Sbattere le uova con una forchetta e incorporare gradualmente la farina.

Impastare energicamente fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Lasciare riposare.

Stendere la pasta e tagliarla con l’aiuto di un coppa-pasta in cerchi di circa 10 cm di diametro. Cuocere in acqua bollente salata, raffreddare e stendere su una teglia con carta forno.
Passare in forno a 200° fino a renderli croccanti.

Per la salsa besciamella:
90g olio EVO
90g farina di farro
1 litro di brodo vegetale aromatizzato
anice stellato intero
nepitella fresca
origano secco
sale

Preparare un roux bianco mescolando in casseruola l’olio e la farina.

Cuocere brevemente a fuoco moderato, versare il brodo tiepido mescolando rapidamente con l’aiuto di una frusta.
Salare e aggiungere la nepitella, l’origano e il pepe macinato.

Portare a ebollizione e cuocere mescolando (circa 20 minuti, ma controllare la consistenza prima di terminare la cottura)

– Per il condimento di rapini:
1,5 kg rapini
1 kg cipolle dorate
olio extravergine di oliva (olio EVO)
sale
pepe nero

Pulire accuratamente i rapini a tagliarli a julienne grossolana.

Pulire le cipolle, affettarle ed unirle ai rapini. In una pentola bassa e larga aggiungere 5/6 cucchiai di olio e a freddo aggiungere le
verdure precedentemente preparate.

Accendere il fuoco (medio) e cuocere per circa 20 minuti.
Aggiungere acqua o brodo se necessario

200 g formaggio grattugiato
Spalmare su ogni disco di pasta la besciamella fredda e mettervi un cucchiaio di rapini cotti e il
formaggio. Ripetere con altri due dischi e poi sovrapporli. Disporli su una teglia e passrali in
forno a 180° per 10 minuti circa.