In ambito edilizio, se propriamente usata la termografia consente a consulenti, progettisti, costruttori, certificatori di verificare il comportamento energetico dell’edificio, identificare le aree problematiche e valutare le azioni correttive. La termografia, in quanto tecnica non distruttiva che offre numerose informazioni sull’umidità, i distacchi, le tessiture murarie, è una tecnica apprezzata ed ampiamente utilizzata nel restauro architettonico. Se da un lato l’evoluzione tecnologica ha reso apparentemente semplice l’utilizzo della termocamera, è possibile effettuare misure erronee e non interpretare correttamente il motivo di aspetti termografici se non si è in possesso di adeguata preparazione teorica e pratica e se non si ha familiarità sui concetti inerenti il trasferimento del calore, il comportamento termico dell’edificio o dell’impianto indagato e sui suoi conseguenti aspetti termo visivi.

  • La termografia per gli impianti fotovoltaici
  • La termografia per l’individuazione dei difetti nelle impermeabilizzazioni delle coperture
  • La termografia per le discariche
  • La termografia per il controllo in cantiere dell’asfaltatura delle strade
  • La termografia nel controllo dei distacchi dei rivestimenti dagli edifici

10 ore

  • Ottima conoscenza del sistema operativo Windows o iOS.
  • Ottima dimestichezza con le applicazioni installate sul sistema operativo.
  • Padronanza di uno o più browser per la navigazione web.
  • Uso costante della posta elettronica.
  • Rilascio dell’attestato di frequenza al corso
  • Un tablet per ciascun partecipante
Torna al catalogo dei corsi

Per informazioni e supporto per l’iter burocratico per la richiesta dei voucher professionisti (P.IVA e Gestione Separata INPS) contatta professionisti@formatica.it