La certificazione ECDL, a scapito di diversi tentativi di imitazione, è lo standard per la formazione e la certificazione informatica più diffuso nel mondo sotto l’egida dell’ECDL Foundation.

La diffusione internazionale è garantita ad ECDL dal fatto di essere l’unica certificazione a godere di alcune preziose caratteristiche:

  • l’uniformità: è uno standard applicato e riconosciuto in tutto il mondo;
  • la neutralità: non è legata ad una specifica piattaforma software;
  • l’imparzialità: lo svolgimento delle prove d’esame è regolato e verificato da un sistema qualità;
  • l’accessibilità: la certificazione può essere ottenuta con modalità standard anche da utenti disabili grazie ad una specifica convenzione.

La possibilità di erogare la certificazione su Software proprietari (Microsoft, Adobe, Autodesk) ma anche di su piattaforme “open” (Openoffice, Gimp, etc) rende il mondo ECDL  particolarmente adatto all’uso presso Scuole, nella Pubblica Amministrazione e in generale in tutti quei contesti che richiedono una neutralità rispetto alle scelte di mercato.

Per questo ECDL è stata utilizzata nella maggior parte delle gare della PA per definire le forniture di servizi di formazione e certificazione garantendo imparzialità e neutralità.